Ricetta biscotti brutti ma buoni
Ricetta Biscotti brutti ma buoni
Biscotti brutti ma buoni

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    N.D.
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 34
    Votanti: 8
    Media: 4/5


■ Ingredienti

  • 600 gr di nocciole sgusciate tostate
  • 4-5 albumi (90 gr circa)
  • 80 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino da caffè di Miele
  • 300 gr di Zucchero a velo
  • 1 pizzico di vaniglia

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 40 biscotti circa.

Per spellare velocemente le nocciole vi suggeriamo di scaldarle in forno per 4-5 minuti e poi strofinarle coi palmi delle mani.

Dopo averle spellate tutte potete tritarne la metà.

Fate sciogliere gli 80 gr di zucchero in 80 ml di acqua in acqua calda insieme al miele, e mescolate a fuoco lento fin che non si saranno completamente sciolti.

A quel punto spegnete e lasciate raffreddare.

Nel frattempo montate a neve gli albumi (bene) e poi aggiungete lo sciroppo di acqua, miele zucchero che avevate lasciato a raffreddare.

Montate per altri 10 minuti e poi incorporate anche lo zucchero a velo poco alla volta mentre continuate a montare.

Quando avrete finito di incorporare tutto lo zucchero a velo aggiungete il pizzico di vaniglia e continuate a montare ancora altri 5 minuti.

Versate velocemente il tutto in un contenitore rotondo e ben asciutto e incorporate le nocciole intere (dovrebbero essere circa 300 gr) e mentre mescolate aggiugnete sempre poco alla volta anche quelle tritate, fino ad amalgamate tutto quanto per bene.

Intanto accendete il forno e fatelo riscaldare a 160° C.

Ponete della carta forno su una teglia (Segreto: spruzzate qualche goccia d'acqua nella carta forno per evitare che si annerisca) e ponetevi tanti mucchietti di impasto della dimensione di mezzo cucchiaio da portata senza affiancarli troppo l'uno agli altri.

Mettete la teglia in forno per 15 minuti circa ma controllateli perchè potrebbe raggiungere la cottura anche prima (quando si imbruniscono) e potete estrarli dal forno.

Non aprite lo sportello del forno prima che la cottura sia ultimata e cercate di basarvi sul colore.

Un altro metodo per capire se sono pronti è quello di restare nelle vicinanza del forno: quando sentirete il profumo dei biscotti probabilmente sono pronti (funziona non solo per i biscotti).

Fate raffreddare e conservateli in un grosso barattolo di vetro o una scatola di latta per biscotti.

Non aspettatevi un bell'aspetto, badate invece al sapore: se si chiamano brutti ma buoni ci sarà un motivo, no?

Cerca ricetta per tag  
Dessert »  Nocciole » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.