Ricetta caponata
Ricetta Caponata
Caponata

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    180 min
  • Dosi per:
    N.D.
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 45
    Votanti: 9
    Media: 5/5


■ Ingredienti

  • 4 melanzane
  • 200 gr. di olive verdi
  • 50 gr. di capperi
  • 2 grossi gambi di sedano
  • 1 mestolo di salsa di pomodoro
  • 2 grosse cipolle tagliate a fette sottili
  • 1 bicchiere di aceto
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • qualche foglia di basilico
  • olio q.b.

■ Preparazione

Proponiamo fra le tante varianti possibili la ricetta della caponata siciliana così come si faceva un tempo.
La caponata è uno dei contorni più famosi ed apprezzati della cucina siciliana, usata spesso anche come antipasto o piatto unico se accompagnato col pane.
Ottima sopratutto nelle sere d’estate, raramente manca dalle tavole dei siciliani.


Tagliate a dadini le melanzane e mettetele in una ciotola con acqua salata per due ore circa.
Pulite il sedano e sbollentatelo in acqua salata per 5 minuti.
Mettete in una ciotola i capperi con acqua calda per togliere il sale e scolateli dopo qualche minuto.
In una grossa padella mettete la cipolla con un pò di olio, assieme ai capperi e alle olive tagliate a pezzetti.
Aggiungete la salsa se l’avete pronta oppure pelate 4 pomodori maturi, privateli dei semi e tagliateli a pezzetti.
Mescolate con una paletta di legno e spegnete il fuoco quando si sarà formata una salsetta densa.
In un altra padella fate friggere le melanzane strizzate e asciugate accuratamente.
Nello stesso olio fate friggere i gambi di sedano tagliati a tocchetti.
Mettete le melanzane e i sedani fritti nella padella con la salsa, mescolate bene e fate amalgamare i sapori per 5 minuti sul fuoco basso.
Cospargete di zucchero, versate l’aceto e dopo qualche minuto spegnete il fuoco e coprite con il coperchio.


La caponata è più buona se servita fredda e guarnita con foglie di basilico.

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.