Ricetta Capunatina
Capunatina

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 400 gr. di Melanzana
  • 300 gr. di Pomodoro
  • 4 Peperoni Gialli E Rossi Grandi
  • 100 gr. di Formaggio Caciocavallo Ragusano A Pezzetti
  • 1 Cipolla Grande
  • 2 Spicchi D aglio Mondati E Tagliuzzati
  • 1/2 Bicchiere di Vino Bianco
  • Olio D oliva
  • Sale
  • Pepe

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Cioè: caponatina.
Tagliare a dadi o a bacchette le melanzane, con la loro scorza scura, e porle nel setaccio per un’ora, col sale, affinché perdano la loro acqua amara.
Tagliare i peperoni a grossi filetti, privarli dei semi e metterli a freddo in tegame assieme ai pomodori nettati e spezzettati, le melanzane, l’aglio, il basilico, i pezzetti di caciocavallo piccante di Ragusa, sale, pepe.
Condire con olio abbondante.
Mandare in forno il tegame: a metà cottura mescolare con la paletta di legno e spruzzare con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Arrivata dall’India nel 1600, la melanzana (prima detta Petronciana) è forse l’ultimo ortaggio che sia stato trapiantato in Sicilia: ma quanta strada ha fatto dal momento in cui si credeva che fosse velenosa! Ha subito lo stesso destino del pomodoro, ma la restaurazione più completa non ha tardato a venire; se questo è il re, l’altra è sicuramente la regina della gastronomia popolare estiva siciliana.

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Melanzana » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.