Ricetta crema al mascarpone variante 2
Ricetta Crema al mascarpone  - variante 2
Crema al mascarpone - variante 2

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 1 Uovo
  • 6 Cucchiai di Zucchero
  • 100 gr. di Mascarpone
  • 50 gr. di Cioccolato Fondente
  • 3 Biscotti
  • Caffè

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Togliere il mascarpone dal frigorifero (deve raggiungere la temperatura ambiente), bagnare i biscotti nel caffè e disporli in una coppa ’foderandone’ le pareti.
(Io direi che questa parte è facoltativa.
Spesso vedo servito il mascarpone senza questi biscotti bagnati nel caffè).
Montare il tuorlo con i sei cucchiaini di zucchero fino a quando non sarà diventato chiaro e spumoso.
Montare gli albumi a neve molto solida.
Incorporare gli albumi ai tuorli e mescolare ottenendo una spuma molto densa ed omogenea.
Aggiungere il mascarpone sempre mescolando.
Dividere in due parti la crema ottenuta: una metà andrà usata così com’è, all’altra andrà aggiunto il cioccolato fuso a bagnomaria.
Riempite le coppe con le due creme tenendole separate e guarnite con una cialda.
Le coppe vanno subito riposte in frigorifero nel piano più basso per un’ora circa e poi portate al piano più alto (subito sotto il congelatore) per il mantenimento che non deve superare un giorno.
Toglierle dal frigorifero circa dieci-quindici minuti prima di servire.
Il fatto di avere le due creme secondo è facoltativo.
.
.
Mia nonna spesso fa così: alcune tazze sono di crema al mascarpone (anche se in realtà la sua è crema semplice), altre sono di sola crema con l’aggiunta di cioccolato, mentre altre ancora sono miste come indicato qui.
.
.
C’è da dire che questo è un ottimo modo per smaltire un’eventuale quantità industriale di cioccolato che si viene ad accumulare verso Pasqua, con le centinaia di uova che si ricevono.

Cerca ricetta per tag  
Dessert »  Mascarpone » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.