Ricetta gelato al pistacchio
Ricetta Gelato al pistacchio
Gelato al pistacchio

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 3 Bicchieri di Latte
  • 1 Stecca di Vaniglia
  • 4 Tuorli D uovo
  • 175 gr. di Zucchero
  • 100 gr. di Pistacchi
  • 30 gr. di Mandorle Già Pelate

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Versate il latte in una casseruola (tenetene da parte tre cucchiai), unitevi la stecca di vaniglia e portatelo ad ebollizione; poi levatelo dal fuoco.
Sgusciate le uova separando gli albumi dai tuorli; mettete questi ultimi in una grande terrina, versatevi a pioggia 140 g di zucchero e frullateli con la frusta elettrica fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa.
Sempre continuando a frullare alla minima velocità unite anche il latte, versandolo con un mestolino a piccole dosi; poi lasciate momentaneamente il composto da parte.
Sgusciate i pistacchi e metteteli nel mortaio insieme con le mandorle; unitevi anche lo zucchero e il latte rimasti e pestate energicamente fino ad ottenere una densa pastetta verde.
Ora trasferite la crema preparata in precedenza in una casseruolina (o meglio in un tegame di rame non stagnato) e fatela cuocere a bagnomaria, immergendo il recipiente in una pentola più grande piena per metà di acqua a leggera ebollizione e rimestando continuamente su fiamma molto bassa.
Quando la crema si presenterà addensata, velando il cucchiaio, levatela dal fuoco e incorporatevi l’impasto di pistacchi e mandorle, amalgamando con cura: il composto assumerà così una tenue colorazione verdognola.
Appena la crema sarà fredda versatela nella gelatiera e passatela in freezer, ultimando la preparazione secondo le istruzioni del vostro apparecchio.
Se non possedete apparecchi elettrici ma desiderate ugualmente preparare il gelato in casa, e lo volete ben mantecato, occorrerà seguire alcuni accorgimenti.
Innanzi tutto bisogna ricordare che, dopo aver introdotto il recipiente (o le vaschette, complete o meno di divisori) nel freezer, il prodotto da ghiacciare va mescolato con un cucchiaio di legno circa ogni 30 minuti, almeno fino a che sarà abbastanza morbido per poterlo fare.
Questo sistema eviterà che sulla superficie del gelato si formino dei ghiaccioli, che renderebbero acquoso il prodotto ultimato; inoltre ridurrà il rischio che certi ingredienti si separino, precipitando sul fondo.
Con una mescolatura effettuata regolarmente tutti gli elementi sono meglio amalgamati e il gelato risulta più mantecato.
Servite il ’gelato al pistacchio’ in coppette individuali, dopo averlo modellato a palline con l’apposito utensile, oppure a ’uovo’ con l’aiuto di due cucchiai.

Cerca ricetta per tag  
Dessert »  Pistacchi » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.