Ricetta Paella valenciana  - variante 2
Paella valenciana - variante 2

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    8 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 1 Pollo Di Circa 1000 G
  • 300 gr. di Riso Che Non Scuoce
  • 200 gr. di Prosciutto Cotto (fette Da 200 G)
  • 200 gr. di Salsiccia Secca Piccante (chorizos)
  • 250 gr. di Piselli Sgusciati
  • 350 gr. di Pomodori Pelati
  • 16 Gamberoni
  • 750 gr. di Vongole
  • Vino Bianco
  • 20 Pistilli di Zafferano
  • 1 Ciuffo di Prezzemolo
  • 1 Peperone Rosso Grande
  • Brodo
  • 1 Limone
  • 1 Cipolla
  • Aglio
  • Olio D oliva
  • Sale
  • Pepe

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 8 persone.
Sventrate.
fiammeggiate e lavate il pollo, poi tagliatelo a piccoli pezzi, cercando di eliminare più ossa possibile.
Mettete nella padella dove intendete cuocere la paella 3 cucchiai di olio e non appena sarà caldo, fatevi rosolare pezzi di pollo, a fuoco moderato, in modo che si colorino uniformemente.
Nel Frattempo mondate e tritate finemente la cipolla, uno spicchio di aglio e il prezzemolo e fateli soffriggere piano, in un’altra padella, con 2 cucchiai di olio.
Dopodichè unite i pomodori pelati triturati, e fate cuocere 10 minuti.
Tagliate a dadini il prosciutto a rondelle la salsiccia e unitela al pomodoro insieme con i piselli e i gamberoni, prima mondati e lavati.
Salate e fate cuocere piano per una decina di minuti.
Ora rovesciate tutti questi ingredienti nella padellona del pollo e amalgamateli delicatamente con questo.
Continuate la cottura per altri 10 minuti.
A parte, in una casseruola larga e bassa, fate aprire le vongole a fuoco vivo (dopo averle ben lavate) unendo un bicchiere di vino bianco.
Poi eliminate i molluschi rimasti chiusi e unite gli altri ingredienti che stanno cuocendo.
Aggiungete ora il peperone lavato, asciugato mondato e tagliato a listarelle, poi su tutto distribuite il riso, regolate di sale e pepate.
Mettete i pistilli di zafferano in un mestolo brodo.
Spremete il limone e filtrate il succo.
Versate sugli ingredienti il brodo con lo zafferano (filtrato) e il succo di limone, poi bagnate con altri 4 mestoli di brodo.
Fate prendere l’ebollizione sul fornello, coprite il recipiente e passatelo in forno caldo a 180 gradi lasciandovelo per circa 18 minuti A fine cottura smuovete gli ingredienti con una paletta e servite la paella ben bollente.

Cerca ricetta per tag  
Primo »  Cozze » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.