Ricetta Pasta di martorana
Pasta di martorana

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    40 min
  • Dosi per:
    N.D.
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 129
    Votanti: 27
    Media: 5/5


■ Ingredienti

  • 1 Kg di farina di mandorle
  • 1 fiala di essenza di mandorle
  • 500 g di glucosio
  • 500 g di zucchero a velo
  • 1 bicchiere scarso di acqua

■ Preparazione

Questa pasta viene usata in Sicilia per fare la frutta di martorana (dolce tipico della festività dei morti, ma che trovate oramai in pasticceria in tutti i periodi dell’anno) e per fare le pecorelle di martorana (dolce pasquale tipico siciliano).

In entrambi i casi si parte da una pasta base che inserita nelle apposite forme rende davvero bello e spesso artistico questo dolce.
Oltre alle forme bisognerà procurarsi i colori per alimenti.

Ma la pasta di martorana viene usata anche in altre ricette per fare dolcetti o biscotti. Iniziamo dunque.

Sciogliere l’essenza di mandorle nell’acqua ed impastare rigorosamente con le mani lo zucchero, la farina di mandorle, l’acqua e l’essenza all’aroma di mandorle con il glucosio fino a quando non si otterrà una pasta molto morbida e asciutta.


Il tuo link/abbinamento vino qui ad 1.99€/anno
Sei un rivenditore o produttore di vini e vuoi proporre l'abbinamento del tuo vino per questa ricetta?
Sei un produttore o distributore di uno degli ingredienti di questa ricetta?
Contattaci via email. E' più semplice di quel che credi!

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.