Ricetta Ratatouille
Ratatouille

  • Difficoltá:
    3/5
  • Preparazione:
    90 min
  • Dosi per:
    N.D.
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 56
    Votanti: 14
    Media: 4/5


■ Ingredienti

  • 500 g di pomodori ramati
  • 2 Melanzane (meglio del tipo lunghe e strette)
  • 2 peperoni (1 rosso ed 1 verde medio-piccoli)
  • 2 zucchine medie
  • 2 cipolle bianche
  • 2-3 spicchi di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • qualche foglia di basilico per guarnire
  • 2 rametti di timo
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Pepe q.b.
  • sale q.b.

■ Preparazione

L’adorabile topino protagonista dell’ultimo film della Disney Pixar è in grado di preparare in maniera perfetta il piatto che da il nome al cartone animato, la ratatouille appunto. Il termine ratatouille deriva dal francese touiller e letteralmente significa rimestare. Originariamente piatto povero realizzato con sole verdure estive (pomodori, zucchine, peperoni verdi e rossi, cipolla e aglio), è diventato in seguito un contorno di prestigio della nouvelle cousine.
La ratatouille è una tipica preparazione francese, per la precisione di Nizza, composta da verdure, che può essere paragonata alla nostra Caponata.La particolarità di questa preparazione è che le verdure vengono cotte separatamente e poi mischiate alla fine in modo da rispettare i tempi di cottura di ognuna di esse, per cucinarle senza spappolarle.

Ecco come si prepara:

Lavate e mondate tutte le verdure; tagliate in 4, per il lungo, le melanzane e le zucchine (o in dischetti), togliete l’eccesso di parte bianca interna ad esse e tagliatelele strisce ottenute in pezzetti dello spessore di almeno 2 cm; aprite in due i peperoni, togliete i filamenti bianchi e i semi e tagliateli in strisce; pelate le cipolle, tagliatele in quattro e affettatele.

Tuffate i pomodori per qualche secondo in acqua bollente, poi pelateli e tagliateli a pezzi liberandoli dai semi. Mettete a scaldare 3 cucchiai di olio in un tegame e buttateci dentro le cipolle ad appassire a fuoco basso, quindi aggiungete i peperoni e fateli appassire anch’essi a fuoco basso, aggiungendo quando serve, un poco di acqua calda. Quando saranno teneri unite i pomodori, il timo, l’alloro e l’aglio tritato, salate, pepate e lasciate cuocere per circa 40 minuti a fuoco basso coprendo la pentola con un coperchio.

 Nel frattempo, in un altro tegame, mettete a cuocere le melanzane nel restante olio, per circa 10 minuti, poi aggiungete le zucchine e fatele cuocere assieme alle melanzane per altri 10-15 minuti, fino a che si ammorbidiscano senza disfarsi. Quando tutte le verdure saranno tenere, ma non spappolate , riunitele in una pentola unica e amalgamatele delicatamente, lasciandole cucinare asieme ancora qualche minuto a fuoco molto basso.
Aggiustate di sale e pepe, e servite guarnendo con delle foglie di basilico.

Il tuo link/abbinamento vino qui ad 1.99€/anno
Sei un rivenditore o produttore di vini e vuoi proporre l'abbinamento del tuo vino per questa ricetta?
Sei un produttore o distributore di uno degli ingredienti di questa ricetta?
Contattaci via email. E' più semplice di quel che credi!

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Pomodori » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.