Ricetta uova strapazzate variante 9
Ricetta Uova strapazzate  - variante 9
Uova strapazzate - variante 9

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • Uova
  • Sale
  • Pepe
  • Burro
  • Panna (facoltativo)

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
È una delle preparazioni più gustose e delicate, a condizione che non si oltrepassi il giusto grado di cottura.
Sbattere le uova con una frusta e condirle con sale e pepe; versarle in un sauteuse dal fondo grosso, ben imburrato e posto a fuoco dolce.
Mescolare continuamente con una spatola di legno, grattando bene anche gli angoli; lasciare cuocere fino a che le uova non assumano una consistenza cremosa.
Aggiungere dopo la cottura 4 g di burro in pomata per uovo.
Alcuni cuochi aggiungono alle uova sbattute un po’ di panna, in ragione di 5 G per uovo, che conferisce più cremosità al composto.
La cottura può essere effettuata anche a bagnomaria, in una bastardella imburrata.
Nel caso in cui si superi il giusto punto di cottura, si aggiunge qualche tuorlo crudo ed un pezzetto di burro per portare a giusta consistenza il composto.
Le uova strapazzate vengono servite in legumiera oppure, più spesso, su crostoni, tartellette o bouchée.
Le guarnizioni più usate sono: punte d’asparagi, funghi, tartufi, prosciutto cotto, salsa di pomodoro.

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Uova » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.