Ricetta Asparagi gratinati  - variante 2
Asparagi gratinati - variante 2

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 1000 gr. di Asparagi Piccoli
  • 3 Scalogni
  • 2 Gambi di Sedano
  • 450 gr. di Pomodori Pelati
  • 1/2 Cucchiaino di Origano
  • 1/2 Cucchiaino di Timo
  • 10 cl. di Panna
  • 3 Cucchiai di Formaggio Parmigiano Grattugiato
  • 50 gr. di Burro
  • Sale
  • Pepe

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Fate scaldare il forno a 170 gradi (termostato 5).
Raschiate delicatamente gli asparagi, eliminando le parti dure dei gambi.
Sbucciate gli scalogni e tritateli.
Mondate il sedano, lavatelo e tritatelo.
Fate fondere 25 g di burro in un tegamino e rosolate per cinque minuti scalogni e sedano.
Ungete una pirofila con 10 g di burro.
Disponetevi gli asparagi.
Tritate grossolanamente i pomodori e mescolateli, con il loro succo, alla panna, agli scalogni, al sedano, al timo e all’origano.
Salate e pepate.
Versate il tutto sugli asparagi.
Coprite la pirofila con carta d’alluminio e infornate.
Fate cuocere per quaranta minuti.
Trascorso questo tempo, togliete la carta d’alluminio, cospargete la pirofila con formaggio grattugiato e con il resto del burro e lasciate cuocere finché la superficie è dorata.
Potete anche preparare gli asparagi gratinati facendoli cuocere prima in acqua bollente salata.
Dopo averli sgocciolati bene, metteteli nella pirofila, cospargeteli con abbondante burro e parmigiano.
Lasciate gratinare intorno per circa venti minuti.

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Asparagi » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.