Ricetta calamari alla panamense
Ricetta Calamari alla panamense
Calamari alla panamense

  • Difficoltá:
    4/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 1000 gr. di Calamari
  • 2 Cipolle
  • 1 Spicchio di Aglio
  • 1 Carota
  • 1 Costa di Sedano
  • Alcune Foglie di Alloro
  • Sale
  • Pepe In Grani
  • 60 gr. di Strutto
  • 1 Patata
  • 1 Porro
  • 25 cl. di Vino Bianco
  • 2 Limoni
  • 1 Bicchiere di Vino Marsala
  • 1/2 Bicchiere di Brandy

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Pulite i calamari e quindi lavateli accuratamente e tagliate le sacche e i tentacoli a listarelle.
Pulite e tagliate grossolanamente le cipolle, lo spicchio d’aglio, la carota ed il sedano e metteteli in una casseruola; unitevi i calamari, l’alloro, una manciatina di sale e qualche granello di pepe e coprite il tutto di acqua; portate ad ebollizione e lasciate bollire lentamente per 20 minuti, a recipiente coperto.
Quindi scolate i molluschi e le verdure e lasciateli sgocciolare per qualche minuto.
Fate sciogliere lo strutto in una casseruola; trasferitevi i calamari e le verdure e lasciateli colorire a fuoco lentissimo.
Sbucciate la patata, lavatela e tagliatela a pezzetti, tagliate il porro ad anelli e aggiungeteli agli altri ingredienti.
Fate rosolare il tutto ancora per qualche minuto, rimestando di tanto in tanto, quindi unitevi il vino bianco, il succo dei limoni, il marsala ed il brandy; rimestate e fate cuocere per circa 30 minuti.
Disponete i molluschi e le verdure sul piatto da portata, irrorateli con il loro sugo e servite subito.

Cerca ricetta per tag  
Pesce »  Calamari »