Ricetta Carciofi alla giudia  - variante 5
Carciofi alla giudia - variante 5

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 6 Carciofi Romaneschi (assolutamente Mammole)
  • Limone
  • Abbondante di Olio Per Friggere
  • Sale
  • Pepe

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Pulite accuratamente i carciofi con un piccolo coltello a lama affilata tagliando le foglie esterne più dure in senso circolare fino ad arrivare a scoprire le foglie più chiare che sono tenere.
Immergete i carciofi per qualche minuto in acqua e limone (o acqua e aceto).
Asciugateli bene e batteteli uno contro l’altro per allargare le foglie.
Condite con sale e pepe e friggete in olio abbondante e ben caldo tenendo il gambo in alto e poi voltate i carciofi per far cuocere anche il gambo.
Rigirateli e schiacciateli un po’ sul tegame.
A cottura quasi ultimata spruzzate qualche goccia di acqua fredda sui carciofi per renderli più teneri e croccanti.
Friggere finché le foglie esterne sono marroni e dure, togliere dal fuoco e servire.

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Carciofi Romaneschi » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.