Ricetta porri sott aceto
Ricetta Porri sott’aceto
Porri sott’aceto

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • Porri
  • Aceto Di Vino Bianco
  • Chiodi Di Garofano
  • Sale
  • Pepe Bianco In Grani

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Mondate con cura i porri e fateli lessare in una pentola con acqua bollente leggermente salata.
Quando sono teneri, scolateli e fateli sgocciolare bene, premendoli delicatamente in modo che emettano tutta l’acqua.
Adagiateli su un canovaccio e lasciateli asciugare, dopodichè sistemateli in vasi puliti.
Versate in una pentola l’aceto necessario a riempire tutti i vasi utilizzati, unite qualche chiodo di garofano, alcuni grani di pepe bianco e portate a ebollizione.
Lasciate bollire per qualche minuto, quindi filtrate l’aceto attraverso un colino, in modo da eliminare le spezie, e versatelo ancora caldo nei vasi coi porri, coprendoli completamente.
Lasciate aperti i contenitori per un giorno intero, dopodichè aggiungete dell’altro aceto per sostituire quello assorbito dagli ortaggi, infine chiudete i vasi e riponeteli.
I porri così preparati si conservano per un periodo massimo di sei mesi.

Cerca ricetta per tag  
Contorno »  Porri » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.