Ricetta Sarde a beccafico  - variante 3
Sarde a beccafico - variante 3

  • Difficoltá:
    4/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 1000 gr. di Sarde
  • 2 Cucchiai di Mollica Di Pane Duro (possibilmente Casereccio)
  • 2 Cucchiai di Formaggio Pecorino Grattugiato
  • 1 Cucchiaio di Uvetta Sultanina
  • 1 Cucchiaio di Pinoli
  • 1 Limone
  • Sale
  • 1 Presa di Zucchero

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.

Se possibile, chiedete al pescivendolo di spinarvi, pulirvi le sarde e aprirle come un libro. A parte preparate l’impasto con cui le farcirete mescolando bene in una ciotola la mollica, il pecorino, l’uvetta, i pinoli, un po’ di sale, il succo del limone e un pizzico di zucchero (che creerà un appetitoso effetto agrodolce). Mettete l’impasto nelle sarde (circa un cucchiaio per una), richiudete e fatele grigliare. Se non disponete di griglia potete farle andare in una padella antiaderente unta d’olio (mettete un po’ d’olio e poi passate la carta da cucina sulla padella in modo che rimanga appena unta). Quando le sarde sono abbrustolite da entrambi i lati, disponetele su un piatto da portata versandoci sopra un gustoso sughetto salmoriglio. Si prepara mescolando limone, olio, sale, pepe, arricchiti da uno spicchi d’aglio, un po’ di prezzemolo tagliato fine e, se si trova, della mentuccia.

Il tuo link/abbinamento vino qui ad 1.99€/anno
Sei un rivenditore o produttore di vini e vuoi proporre l'abbinamento del tuo vino per questa ricetta?
Sei un produttore o distributore di uno degli ingredienti di questa ricetta?
Contattaci via email. E' più semplice di quel che credi!

Cerca ricetta per tag  
Pesce »  Sarde »