Ricetta granceole olio e limone
Ricetta Granceole olio e limone
Granceole olio e limone

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 4 Granceole
  • 4 Cucchiai di Olio D oliva
  • 1 Limone (succo)
  • 2 Cucchiai di Prezzemolo Tritato
  • Pepe
  • Sale

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Spazzolate bene le granceole, quindi legate le zampe intorno al corpo con uno spago sottile.
Mettete in una capace pentola abbondante acqua e portatelo ad ebollizione, quindi tuffatevi le granceole e lasciatele cuocere per 20 minuti.
Scolatele e lasciatele raffreddare.
Con un coltello affilato incidete quindi le granceole nella parte inferiore all’attaccatura della corazza ed estraete con un cucchiaio la polpa.
Servendovi di uno schiaccianoci recuperate anche i filamenti di polpa contenuti nelle zampe tritate, mettete in una terrina e condite con olio, sale, pepe, succo di limone e prezzemolo.
Rimettete il composto nei gusci e servite in tavola.
Il periodo migliore per consumare la granceola è l’inverno, generalmente da fine novembre a febbraio.
In quest’epoca il crostaceo, tipico della Laguna veneta, è migliore.
Si usa anche condire la granceola con maionese, ma in questo caso perde molto del suo gusto delicato.

Cerca ricetta per tag  
Antipasto »  Granceole » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.