Ricetta torta salata di ricotta
Ricetta Torta salata di ricotta
Torta salata di ricotta

  • Difficoltá:
    2/5
  • Preparazione:
    N.D.
  • Dosi per:
    4 persone
  • Calorie a porzione:
      N.D.
  • Giudizio:
    Voto: 0
    Votanti: 0
    Media: 0/5


■ Ingredienti

  • 300 gr. di Farina
  • 300 gr. di Ricotta Romana
  • 200 gr. di Prosciutto Cotto
  • 200 gr. di Burro
  • 100 gr. di Formaggio Fontina
  • 4 Uova
  • Formaggio Parmigiano Grattugiato
  • Prezzemolo
  • 4 Cucchiai di Latte
  • 4 Cucchiai di Pangrattato
  • 1 Pizzico di Sale
  • Pepe

■ Preparazione

Le quantità sono da intendersi per 4 persone.
Con la farina, 190 g di burro morbido e a pezzetti, un pizzico di sale e acqua fredda preparate una pasta perfettamente omogenea; avvolgetela in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per circa 1/2 ora.
Imburrate uno stampo rotondo (diametro cm 24) e cospargetelo uniformemente di pangrattato.
Capovolgere lo stampo per eliminare il pangrattato in eccesso.
Tagliate a listarelle il prosciutto cotto e a fettine fine sia la ricotta sia la fontina; tritate finemente un ciuffo di prezzemolo.
Dividete la pasta in due pezzi, di cui uno più grosso dell’altro, stendete il pezzo più grosso e con esso rivestite il fondo e i bordi dello stampo, bucherellate il fondo, poi riempite lo stampo con il prosciutto, la ricotta e la fontina, alternandoli tra loro.
Sbattete in una ciotola le uova (tenetene da parte una cucchiaiata), salate e pepate, poi unite il trito di prezzemolo, quattro cucchiaiate di latte e altrettante di parmigiano, mescolate bene, quindi versate il composto nello stampo, distribuendolo uniformemente.
Stendete anche il secondo pezzo di pasta e appoggiatelo sul ripiano, tagliate via l’eccedenza, indi fate combaciare le due sfoglie sigillando perfettamente i bordi e formando tutt’intorno un cordone.
Decorate a piacere utilizzando i ritagli di pasta, quindi pennellate con l’uovo e passate al forno già caldo a 200 gradi per 40 minuti.

Cerca ricetta per tag  
Antipasto »  Ricotta Romana » 

Migliora questa ricetta, aggiungi il tuo "tocco" o il tuo commento.